Donazioni al Santuario

Santa Rita da Cascia in Torino

 

Per inviare donazioni al Santuario:

 

1) PayPal o carta di credito (accedi dal sito)

 

Con carta di credito non è necessario possedere un conto PayPal, puoi utilizzare i comuni circuiti

2) Conto Corrente Postale

 

CONTO n. 7112

IBAN IT39 W076 0101 0000 0000 0007 112

Codice BIC/SWIFT BPPIITRRXXX

 

Intestato a: Santuario Santa Rita da Cascia


Causale: scegliere una delle diciture tra quelle elencate di seguito:

Sostegno per la rivista del Santuario

Celebrazione Sante Messe

Opere di carità del Santuario

Offerta per grazia ricevuta

Offerta a Santa Rita

Contributo per la manutenzione del Santuario

 

3) Bonifico bancario (UBI Banca)

 

IBAN IT61 Y031 1101 0020 0000 0001 616

Codice BIC/SWIFT BLOPIT22

 

Intestato a: Parrocchia Santa Rita da Cascia

Causale: EROGAZIONE LIBERALE

 

Alle ditte con partita iva, su richiesta sarà rilasciata regolare ricevuta ai fini fiscali

 

4) Bonifico bancario (BCC Casalgrasso e Sant’Albano Stura)

 

IBAN IT79 Q088 3301 0010 0015 0102 969

Codice BIC/SWIFT CCRTIT2TCSS

 

Intestato a: Circolo Oratorio Santa Rita

Causale: EROGAZIONE LIBERALE

 

Anche le persone fisiche possono richiedere la ricevuta ai fini fiscali

all’atto del bonifico (sarà possibile la deducibilità dalle tasse)

 

Evitate di spedire denaro contante in busta!

Nessuno è autorizzato a raccogliere denaro per il Santuario.

 

Per lasciti e donazioni al Santuario

 

Il Santuario di Santa Rita è ente ecclesiastico con personalità giuridica civile.

Pertanto può ricevere legati ed eredità.

Per le formule da utilizzare nella stesura di un testamento

che è sempre modificabile e/o revocabile –

può essere utile il consiglio di un notaio al fine di evitare

errori o imprecisioni, che rischiano di inficiarne la validità.

Per informazioni rivolgersi direttamente al rettore del Santuario.

 

 

Per il Cinque per mille a favore del nostro Oratorio

 

Basta scrivere nell’apposita casella della scheda allegata

al modello CUD il Codice Fiscale dell’Oratorio

 

ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

 

9 7 5 4 2 8 6 0 0 1 6

 

Il 5x1000 non mi costa nulla. È vero? È vero. Il 5x1000 non è assolutamente una spesa aggiuntiva. Se si decide di non destinare a nessuno il 5x1000 quella parte di IRPEF sarà comunque versata allo Stato.

Dono già l’8x1000: posso scegliere di donare anche il 5x1000? Sono due azioni distinte e non alternative tra loro. La devoluzione dell'8x1000 è una scelta che ogni contribuente può continuare a fare indipendentemente dalla possibilità di destinare il 5x1000.

Non devo presentare la dichiarazione dei redditi: posso comunque scegliere a chi destinare il mio 5x1000? Sì, la scelta di destinare il 5x1000 è svincolata dalla presentazione della dichiarazione dei redditi (UNICO o 730). Tutti coloro che hanno ricevuto il CUD possono ugualmente donare il 5x1000. Ci si dovrà recare presso gli uffici postali o ad un CAF e consegnare la scheda relativa alla destinazione del 5x1000 allegata al modello CUD debitamente compilata e firmata entro lo stesso termine di scadenza previsto per la presentazione della dichiarazione dei redditi Mod. UNICO. La scheda dovrà essere consegnata in una busta chiusa su cui apporre: la dicitura "scelta per la destinazione del cinque per mille dell'IRPEF", l'anno cui la certificazione si riferisce, il proprio codice fiscale, il cognome e il nome.

×

Questo sito non utilizza alcun cookies di profilazione. Sono invece utilizzati cookies normali per la navigazione sul nostro sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Anche le informazioni inviate nel modulo contatti saranno strettamente private e non cedute a terzi per scopi pubblicitari o diversi. AVVISIAMO TUTTI I VISITATORI CHE LA CHIESA DI SANTA RITA DI TORINO - NON EFFETTUA ALCUNA RICHIESTA DI DENARO VIA EMAIL - EVENTUALI RICHIESTE FRAUDOLENTE SONO DA CESTINARE IMMEDIATAMENTE - GRAZIE PER L'ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE