Il 14 marzo 1990 è stato inaugurato con un solenne concerto tenuto dal grande Jean Guillou, il nuovo organo costruito dalla ditta Zanin di Codroipo (UD) su progetto del maestro Massimo Nosetti, in sostituzione di quello originale di tipo pneumatico e con seri problemi al sistema pneumatico, nella cui sede sono rimaste solo le canne anteriori. Il nuovo organo, è stato installato nel lato sinistro del transetto, dopo la rimozione dell’altare di San Giuseppe, poichè la soprintendenza non diede il consenso al rifacimento della balconata. Ci furono molte polemiche per via della spesa, ma l'intervento del cardinale Ballestrero fece sì che i lavori proseguissero.

×
COOKIES

Questo sito non utilizza alcun cookies di profilazione.

Sono invece utilizzati cookies normali per la navigazione sul nostro sito.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.

Anche le informazioni inviate nel modulo contatti saranno strettamente private e non cedute a terzi per scopi pubblicitari o diversi.

AVVISIAMO TUTTI I VISITATORI CHE LA CHIESA DI SANTA RITA DI TORINO

NON EFFETTUA ALCUNA RICHIESTA DI DENARO VIA EMAIL.

EVENTUALI RICHIESTE FRAUDOLENTE SONO DA CESTINARE IMMEDIATAMENTE.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE

×

Benvenuti e buona navigazione